Notice: Use of undefined constant TEMPLATEPATH - assumed 'TEMPLATEPATH' in /web/htdocs/www.faenzafuturabasket.it/home/wp/wp-includes/theme.php on line 136

Notice: Use of undefined constant STYLESHEETPATH - assumed 'STYLESHEETPATH' in /web/htdocs/www.faenzafuturabasket.it/home/wp/wp-includes/theme.php on line 136

Notice: Use of undefined constant TEMPLATEPATH - assumed 'TEMPLATEPATH' in /web/htdocs/www.faenzafuturabasket.it/home/wp/wp-includes/theme.php on line 136

Notice: Use of undefined constant STYLESHEETPATH - assumed 'STYLESHEETPATH' in /web/htdocs/www.faenzafuturabasket.it/home/wp/wp-includes/theme.php on line 136
STORIA – Faenza Futura

STORIA

2014-15 Squadre (71)

Faenza Futura Basket è una società sportiva che negli ultimi 2 anni ha trovato la sua mission definitiva avendo aperto le sue palestre con l’intento di creare un’opportunità reale di gioco per tutti gli appassionati che manifestano il desiderio e la volontà di praticarlo. La società nasce nel 2008 al femminile con l’intento di dare una risposta all’esigenza di pallacanestro giovanile, visto che la società madre il C.A. Faenza Pallacanestro ormai da tempo aveva in qualche modo abbandonato il settore giovanile privilegiando l’attività della squadra senior che tra l’altro ha raggiunto nel primo decennio del nuovo secolo risultati soddisfacenti con un secondo posto nell’Eurocup in una storica finale contro lo Spartac Mosca, un secondo posto in un’agguerritissima finale scudetto contro Napoli e la vittoria di ben 2 Coppa Italia, una delle quali in una finalissima giocata a Faenza con una cornice di pubblico straordinaria. In questi anni tra l’altro si segnala il titolo di MVP nel Campionato italiano riconosciuto alla giocatrice faentina Simona Ballardini.
Faenza Futura Basket s’inserisce in questo bel romanzo con un’attività che permette a tutti di giocare a pallacanestro diversificando la sua attività in diversi settori. I bambini più piccoli frequentano un’attività ludico ricreativa al sabato mattina, i bambini e le bambine dai 6 ai 13 anni giocano a minibasket nei centri di Faenza e Solarolo, il settore giovanile maschile con i gruppi Under 14 e Under 13, il settore giovanile femminile con i gruppi Under 18 e Under 13 e due prime squadre: e la 1^ Divisione maschile e la serie C femminile composta da giovanissime espressione del settore giovanile. Quest’anno si contano ormai 250 persone che fanno attività in società. Dopo i primi anni di assestamento la società si è strutturata in modo funzionale diversificando ruoli e competenze affidando tra l’altro la direzione tecnica al Professor Mario Floris già responsabile negli anni di settori giovanili importanti e di progetti di formazione per allenatori e giocatori a livello nazionale. L’intento della società è quello di iniziare un percorso di formazione che oltre ad avere come obiettivo il miglioramento tecnico, fisico e tattico degli atleti e delle atlete ha anche quello di promuovere la crescita di giovani allenatori e istruttori locali. Roberto Ceroni, Monica Risaliti, Stefano Romboli, Spada Tommaso, Luca Filipponi, Marica Maranini, Andrea Gatta, compongono lo staff della società e curano la crescita dei cestisti/e della società. Inoltre ormai da tre anni Faenza Futura Basket in collaborazione con Associazione ML, Giocare per Crescere, grazie a un pool di sponsor dedica energie e risorse importanti ai progetti scuola che sono attivati nelle scuole cittadine. Programmi, temi e argomenti vengono studiati con grande attenzione per rispondere a bisogni e problematiche di grande attualità trovando di volta in volta dei partners speciali per uno sviluppo significativo durante l’anno scolastico. Fair play, solidarietà, legalità, interazione e integrazione, bullismo. La società vive grazie a degli sponsor ormai storici e grazie a loro si può permettere anche di svolgere anche attività estremamente qualificata con dei costi decisamente abbordabili permettendo tra l’altro la partecipazione ai corsi facilitata in casi particolarmente problematici. Anche se questa nuova versione è ancora molto giovane già qualche risultato comincia a intravedersi e si possono segnalare alcune convocazioni nelle rappresentative regionali di categoria; la partecipazione di un atleta nata in società ai campionati europei giovanili di categoria e il raggiungimento con un gruppo Under 15 delle finali interzonali. Per cercare di realizzare questi obiettivi ci avvaliamo del prezioso contributo del consiglio direttivo, che vede anche la presenza di alcuni genitori, che contribuiscono in modo determinante al buon andamento dell’attività e che ricoprono il loro ruolo con scrupolo e professionalità. La società è comunque aperta a tutti coloro che siano disponibili a dare il loro contributo.
La cosa più importante di cui la società è orgogliosa è la possibilità di proseguire una storia incominciata tanto tempo fa con la stessa passione e con lo stesso entusiasmo nella consapevolezza di dare sviluppo al gioco più bello del mondo.

bande